“…Sono tutte cose che nessuno sa…”

Travolgente, emozionante, realistico, inaspettato e piacevole. Questo e molto altro è il tanto atteso secondo capitolo bibliografico del giovane e promettente Alessandro D’Avenia, divenuto famoso dopo l’esordio di “Bianca come il latte, rossa come il sangue”. “Cose che nessuno sa”: frase ridondante ed emblematica, nel romanzo come nella vita (d’altra parte), con cui il giovane…

Insciallah: la piccola Iliade della Fallaci

Tenacia. Durezza. Coraggio. Personalità. Queste le caratteristiche di un grande testimone del Novecento. Oriana Fallaci. Giornalista. Passione, devozione, attenzione al particolare e sacrificio. È tutto questo la sua scrittura. Strumento volto a far vedere agli altri cose che non vedono, far sentire agli altri cose che non sentono, fargli immaginare cose che non immaginano, anticipare…

Arda, un intero mondo da raccontare

« Gli altri Ainur guardarono però questa dimora fissata nei vasti spazi del Mondo, che gli Elfi chiamano Arda, ossia la Terra; e i loro cuori esultarono nella luce e i loro occhi, che vedevano molti colori, erano colmi di gioia » J.R.R. Tolkien – Il Silmarillion Con queste parole, Tolkien termina la creazione del…

“Attraversatelo quel benedetto prato!”

“Voglio lasciarvi con due immagini nella testa quando andrete via…perché poi è per questo che siamo qui”. Così apre Alessandro Baricco la sua lezione ad iScuola nel maggio 2012; lezione a cui “dare un titolo non serve a niente”; queste le parole dello scrittore tifoso del Toro. 2012, beh, un po’ datato, è vero…ma poi,…