E intanto l’Italia scopre il fuoco

Si dice che una volta toccato il fondo poi non si possa fare altro che risalire. Ma questo “fondo” quanto è illimitato? Oppure è come i gironi dell’Inferno di Dante, con diversi livelli di degrado? E come si passa da un girone a quello più profondo? La Signora Italia potrebbe rispondere tranquillamente a questi quesiti…

L’Italia perde il pelo ma non il vizio

Non c’è nulla di più attuale della letteratura passata, se è pur vero che gli stili mutano, i temi si ripetono ciclicamente: infatti l’amore, anche se declamato con parole differenti, è sempre l’amore; stessa affermazione vale per la società, che esalta il suo continuo miglioramento e la sua modernizzazione, rimane pur sempre la solita ingiusta…