“…Sono tutte cose che nessuno sa…”

Travolgente, emozionante, realistico, inaspettato e piacevole. Questo e molto altro è il tanto atteso secondo capitolo bibliografico del giovane e promettente Alessandro D’Avenia, divenuto famoso dopo l’esordio di “Bianca come il latte, rossa come il sangue”. “Cose che nessuno sa”: frase ridondante ed emblematica, nel romanzo come nella vita (d’altra parte), con cui il giovane…

Violenza sulle donne: il momento per sciogliere quel nodo alla gola

<Una donna non si tocca neanche con un fiore>. I detti spesso (e purtroppo) rimangono tali… Quale è quella leva, quel grilletto, quella delirante arroganza che permette a qualcuno di sentirsi tanto superiore da umiliare qualcun altro? Alcol, insanità mentale e boria giustificano giusto una faccia di bronzo, mai una violenza.Tralasciando la commercialità e il…

Perdiamo le persone, restano gli ideali: la giornata della memoria per i giornalisti uccisi in servizio, l’unica cosa intoccabile

3 Maggio. A riempire Perugia sono i volti dei giovani e dei rappresentanti del mondo dell’informazione. Voci, sguardi e anche preoccupazioni nella giornata in memoria dei giornalisti uccisi in servizio. La mafia e il terrorismo sono la muffa della società da sempre, e a subirne le conseguenze coloro che cercano e cercavano di fare luce…